LA RICETTA GRANDA

Un antipasto perfetto per il pranzo di Pasqua? La quiche agli asparagi, piatto dall’involucro fragrante e dal ripieno morbido e gustoso, che lascerà i vostri ospiti a bocca aperta!
🍽1 rotolo di pasta sfoglia
🍽300 g di asparagi
🍽100 g di groviera
🍽4 uova
🍽3 cucchiai di panna
🍽noce moscata
🍽 sale
🍽pepe
Rimuovete la parte dura del gambo degli asparagi, cuoceteli in abbondante acqua bollente per circa 10 minuti (metteteli dritti con le punte in alto). Scolateli, morbidi ma al dente. Tagliate le punte (o poco meno della metà del gambo) e tenetele da parte, tagliate il resto a pezzi piccoli.
Stendete la pasta sfoglia a disco, adagiatela in una teglia di 24 cm ricoperta da carta forno e bucherellate il fondo coi rebbi di una forchetta.
Cuocete in forno caldo a 200° per 10 minuti circa. Sfornatela e distribuite i pezzetti di asparagi e il groviera (a cubetti o grattugiato) sulla base.
In una ciotola, sbattete le uova con la panna; aggiustate di sale, pepe e noce moscata. Versate il composto nella teglia e decorate la superficie con le punte degli asparagi. Cuocete in forno per circa 20 minuti, finché la sfoglia non sarà dorata e il composto cotto.

Vi piacerà tantissimo!
Trovate gli asparagi presso il nostro banco!